Itinerario 3:
Il Rinascimento del Gusto

(20 km - 30 Minuti)

 

Montepulciano
(20 Km - 30 Minuti)


Montepulciano Posto sulla dorsale collinare che separa la Valdichiana dalla Val d’Orcia, Montepulciano sorge nel mezzo del tipico paesaggio toscano fatto di colline e vallate, modellato nel corso dei secoli dal lavoro dell’uomo e trasformato in un enorme giardino, dove le coltivazioni di vite ed olivo ricoprono gran parte della campagna, appena movimentata dai cipressi, che piacevolmente spiccano contro il cielo, isolati o in file lungo i viali.
Nota fin dall’antichità, dagli Etruschi fino ai romani (dai quali fu chiamata Mons Politianus), assume la sua importanza a partire dal XII Secolo, nel momento in cui l’impaludamento della Valdichiana avvia il declino della Via Cassia (che passa più a nord, sotto Cortona) come via di commercio, che quindi si sposta verso occidente, tra la Val d’Orcia e Siena. La città inizia uno sviluppo costante, si dota di mura e di una rocca, ma la sua posizione comincia a fare gola alle vicine Firenze e Siena, che a lungo se la contendono fino a che Firenze ne prende definitivo possesso nel 1390. Da allora in poi Montepulciano comincia ad arricchirsi di magnifici edifici soprattutto durante il Rinascimento, come il Duomo, il Palazzo Comunale, la Fortezza Medicea e il Tempio di San Biagio, che le valgono l’appellativo di “Perla del ’500”.
Oggi, all’immenso patrimonio architettonico Montepulciano unisce la produzione di uno dei vini rossi della Toscana, il Vino Nobile di Montepulciano ricordato nella famosa definizione del Redi: “Montepulciano d’ogni vino è il RE”.
Da ricordare è anche, a pochi chilometri dal paese, la centrale termale di S. Albino.


Manifestazioni:

o Bruscello (Agosto)
o Bravio delle Botti (Settembre)


Pienza

(30 Km - 45 minuti)

PienzaIl castello di Corsignano diventa definitivamente conosciuto come Pienza nella seconda metà del XV secolo, quando il Papa Pio II Piccolomini, che proprio di li era originario, la trasforma completamente su progetto del Rossellino, da piccolo borgo medioevale a gioiello dell’urbanistica rinascimentale ispirato dai modelli utopistici del tempo, e chiamandolo col suo nome. Il borgo è un monumento nella sua interezza, ordinato e razionale, con spazi a misura d’uomo, offre scorci incredibili sui paesaggi della Val d’Orcia, come se fossero quadri dei migliori artisti del Rinascimento.
Di notevole interesse sono il Duomo, Palazzo Piccolomini, su progetto del Bronzino, e il Museo Diocesano, che raccoglie opere del Sodomia e magnifici arazzi fiamminghi del XV e XVI secolo.
Pienza è famosa per la produzione dei formaggi, tipicamente fatti con latte di pecora, ottenuti nelle campagne della Val d’Orcia, tra i calanchi e le classiche colline ondulate, “le crete”, e stagionati sapientemente in molteplici varianti di sapore, dalle foglie di noce, alle vinacce, fino alla stagionatura in fossa.


Montalcino
(38 Km - 1 Ora)

MontalcinoMontalcino si trova sulla sommità di un colle che domina con un unico colpo d’occhio la Val D’orcia, la Val d’Arbia e la Valle dell’Ombrone.
Strutturato in maniera tipicamente medioevale e severa al suo interno offre da visitare il Palazzo Comunale (già dei Priori), del XIV secolo, la Cattedrale, edificata in stile Neoclassico sui resti di un’antica Pieve dell’XI secolo, le Chiese di S. Agostino, S. Egidio e S. Francesco. Nel Museo Archeologico si trovano interessanti reperti rinvenuti in zona, da periodo preistorico fino a quello Etrusco, mentre nel Museo Civico si possono ammirare due terrecotte opera di Andrea della Robbia.
Ma Montalcino è soprattutto terra d’elezione per uno dei più importanti vini rossi della Toscana e dell’Italia, il Brunello di Montalcino: ottenuto da uve di Sangiovese grosso in purezza coltivate nelle campagne collinari circostanti il paese, è una delle migliori espressioni di un territorio ed un paesaggio che sono il cuore della Toscana.

Manifestazioni:
o Benvenuto Brunello (Novembre)
o Sagra del Tordo (Ottobre)

 

Itinerario 1:
Cortona
(11 km - 15 Minuti)
Itinerario 2:
Il Lago Trasimeno
(20 km - 15 Minuti)
Itinerario 3:
Il Rinascimento del Gusto
(20 km - 30 Minuti)

 

Agriturismo AGRO CENTORIO, Tuscany Italy - Loc. Centoia n° 145 - 52044 Cortona (AR) - Benvenuto sei il visitatore n°
 
  Informativa Cookies